Regolamenti

Regolamento CVMM per i posti barca

REGOLAMENTO PER L’ORMEGGIO AL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA
(Come approvato dal Consiglio Direttivo)

Art.1 - L’attracco allo specchio acqueo in concessione è riservato ai Soci ed Ospiti del Circolo della Vela, in base alle disponibilità.

Art.2 - Il concessionario dello specchio acqueo è il Circolo della Vela Marciana Marina, pertanto il diritto di uso di ormeggio è subordinato alla presenza del natante del Socio richiedente; quando l’ormeggio non è occupato dal suddetto natante la disponibilità dello stesso è esclusivamente del Circolo della Vela di Marciana Marina. Il Socio all’ atto della richiesta di assegnazione dell’ uso di un posto barca, deve comunicare il nominativo e le dimensioni del proprio natante e le eventuali successive variazioni alla Segreteria del Circolo della Vela, che registrerà i dati forniti in apposito albo.=

Art.3 - L’uso dell’ormeggio è subordinato al versamento da parte dei Soci interessati di quote parte, stabilite dal Consiglio Direttivo del Circolo della Vela Marciana Marina, atte alla copertura della previsione di spesa necessaria all’ impianto, alla manutenzione ed alla gestione della concessione. Si precisa che i Soci non possono cedere a terzi, sotto qualsiasi forma, l’uso di ormeggio assegnato.

Art.4 - Il Socio deve ormeggiare il proprio natante in conformità alle disposizioni impartite dalla Segreteria.

Art.5 - E’ fatto obbligo al Socio che si assenti per più giorni consecutivi di comunicare alla Segreteria la data di prevista partenza e rientro.

Art.6 - In caso di particolari manifestazioni nautiche organizzate dal Circolo della Vela Marciana Marina dovranno essere disponibili, per il periodo strettamente necessario e per quanto possibile, gli ormeggi occorrenti allo svolgimento della manifestazione.

Art.7 - Durante il periodo di ormeggio è fatto divieto dell’uso dei servizi igienici di bordo con scarico a mare.

Art.8 - Il proprietario dell’imbarcazione o natante è l’unico e diretto responsabile di eventuali danni subiti od arrecati a se od a terzi, alle imbarcazioni o persone durante le operazioni di attracco ed il periodo di ormeggio, sollevandone da ogni responsabilità il Circolo della Vela Marciana Marina.

Art.9 - Il personale incaricato dalla Segreteria provvederà a spese del proprietario dell’imbarcazione o natante, a rimuovere le imbarcazioni che si siano ormeggiate arbitrariamente od in contrasto alle disposizioni della Segreteria stessa.
Chiunque, Socio od Ospite, non ottemperi al presente Regolamento, sarà sottoposto alle sanzioni disciplinari che saranno ritenute opportune dal Consiglio Direttivo del Circolo della Vela, fatte salve le vigenti Leggi e disposizioni sulla navigazione.

Marciana Marina, 11Settembre1994 - Il Consiglio Direttivo

Ormeggi invernali: responsabilità e disposizioni

PRO MEMORIA PER UNA MIGLIORE CONDIZIONE DEGLI ORMEGGI NEI PERIODI DI BASSA STAGIONE E INVERNALE

1) RESPONSABILE: Le imbarcazioni ormeggiate senza la presenza dell’Armatore devono essere assistite da un responsabile abilitato alla conduzione della stessa ed autorizzato per eventuali spostamenti nel Porto. In mancanza di un responsabile abilitato l’Armatore deve autorizzare il personale del Circolo a tali operazioni, lasciando le chiavi presso la Segreteria. Tale autorizzazione è soggetta ad un costo incluso in un listino predisposto per tutte le operazioni accessorie ed estranee alla operazione di ormeggio.

2) PARABORDI: Tutte le imbarcazioni ormeggiate devono essere equipaggiate di parabordi in numero e grandezza idonei alla dimensione dell’imbarcazione stessa, come prescritto nel Codice della navigazione. In caso di presenza di imbarcazioni mancanti di parabordi, il C.V.M.M. provvederà a corredare le medesime con un numero idoneo addebitandone il costo all’ Armatore.

3) ORMEGGI: Le imbarcazioni devono essere ormeggiate ai pontili seguendo le precise istruzioni del personale addetto. In caso contrario l’ormeggio verrà eseguito dal ns. personale addebitando il costo dell’ operazione all’Armatore, come da “ listino delle operazioni accessorie “.

4) AVVISI DI BURRASCA: In caso di forti perturbazioni il personale del Circolo alzerà, sull’Albero dei segnali sito all’ingresso del pontile sud, una bandiera rossa, con le seguenti disposizioni:

Tutte le imbarcazioni ormeggiate sul pontile nella parte perpendicolare a Viale Margherita devono lasciare immediatamente l’ormeggio spostandosi in altro luogo secondo le istruzioni del personale addetto;
Tutti i responsabili delle imbarcazioni devono presentarsi agli ormeggi per eventuali interventi;
Il Circolo, se necessario, si avvarrà di personale extra per interventi di emergenza.

Ormeggi ai pontili: disposizioni

DISPOSIZIONI PER L’ ORMEGGIO DEI NATANTI AI PONTILI

(Rif. Art. 4 del Regolamento riservato ai Soci ed ospiti)

I NATANTI DEVONO ESSERE ORMEGGIATI CON IL PENZOLO DI POPPA COLLEGATO AL CATENARIO. DI POPPA ADOTTERANNO LE PROPRIE CIME USANDO COME ATTACCO GLI ANELLI DISPOSTI LUNGO IL PONTILE. SOLO IN CASI ECCEZIONALI E’ PERMESSO DARE FONDO ALLA PROPRIA ANCORA.
PER L’ ORMEGGIO NON SONO AMMESSE CIME GALLEGGIANTI. SE, PER CASI ECCEZIONALI, SI DOVESSE RICORRERE A DETTE CIME, QUESTE DOVRANNO ESSERE ZAVORRATE CON DEI SALMONI O PEZZI DI CATENA.
IL TRANSITO DENTRO LO SPECCHIO ACQUEO ADIBITO ALL’ORMEGGIO DEVE AVVENIRE A VELOCITA’ RIDOTTA E CON CAUTELA. L’ ORMEGGIO TRA DUE IMBARCAZIONI DEVE AVVENIRE CON ALMENO UNA PERSONA ALLE CIME DI POPPA E CON L’ INTERVENTO DI UN ADDETTO AI PONTILI.
IL PERSONALE ADDETTO AI PONTILI DEVE FARE ATTENZIONE CHE I SOCI E GLI OSPITI SI ORMEGGINO AI LORO POSTI ASSEGNATI.
SI FA OBBLIGO DI AVERE SEMPRE PARABORDI IN NUMERO SUFFICIENTE E DI MATERIALE MORBIDO, IN MODO DA NON ARRECARE DANNO AI NATANTI VICINI.
SUI PONTILI E’ DISPONIBILE L’ APPROVVIGIONAMENTO DI ACQUA DOLCE POTABILE E NON POTABILE SECONDO GLI ORARI STABILITI DAL PERSONALE ADDETTO.
SUI PONTILI E’ DISPONIBILE CORRENTE ELETTRICA FINO AL LIMITE MASSIMO DI 1 KW.
SUI PONTILI E’ SEVERAMENTE PROIBITO:
FARE DOCCE E LAVARSI CON SAPONI VARI
LAVARE STOVIGLIE E QUALSIASI SPRECO D’ ACQUA
LASCIARE IMMONDIZIA
SCARICARE RIFIUTI A MARE
PRELEVARE CORRENTE CON POTENZA SUPERIORE
DEPOSITARE ATTREZZATURE DA PESCA, GOMMONI ED ALTRE COSE VARIE

Regolamenti Pontile (english / francais / deutsch)

REGOLAMENTI DEL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA
DOCKING REGULATION AT THE MARCIANA MARINA SAILING CLUB

Mooring at the dock is permitted solely by authorization or on instruction of the person(s) in charge.
Docking is garanted upon payement of a daily charge based on the surface area of the craft (lenght and width).
Payment must be made in the office (overlooking the dock) immediately upon arrival, furnishing relevant documents.
Fresh water (non-drinkable) is available on the dock, consult the schedule of the person(s) in charge.
ON THE DOCK, IT IS STRICLY FORBIDDEN:
To wash, bathe or take showers
To wash dishes or in any way waste water
To leave any garbage or refuse about utilize the municipal containers located along the street
To throw any garbage or refuse into the sea
Each individual boat owner is responsible for any damages caused by or to himself or others
While mooring and for the lenght of is stay. The Marciana Marina Sailing Club is in no way responsible in this regard.

REGLEMENT POUR L’AMMARAGE DES BARQUES EN TRANSIT AU PONTON D’ACCOSTAGE DU CLUB DE LA VOILE DE MARCIANA MARINA

L’ammarage au ponton n’est autorise’ que par le personnel preposé.
Le mouillage est autorise’ sur paiement d’un tarif journalier correspondant à la surface de l’erbarcation (largeur x longuer).
Le paiement s’effectue au Secretariat du Club (en face du ponton) au moment de l’ammarage, sur presentation des papiers de l’embarcation.
On peut s’approvvisionner en eau douce non-potable sur le ponton aux heures fixees par le personnel preposé.
SUR LE PONTON, IL EST SEVEREMENT INTERDIT:
De prendre des douches ou de se laver
De faire la vaisselle ou tout autre gaspillage d’eau
De deposer des ordures; se servir a cet effet des poubelles publiques placees sur la route
De jeter des ordures dans la mer
Le proprietaires de l’embarcation est seul responsable d’eventuels dommages subis ou causes à lui meme ou a des tiers, embarcations ou personnes, au cours des operations d’accostage et pendant toute la duree du mouillage, le Club del la Voile de Marciana Marina se dechargeant de toute responsabilitè.
LIEGEBESTIMMUNGEN FUR BOOTE AUF DURCHFAHRT AM STEG DES SEGELVEREINS VON MARCIANA MARINA

Das Festmachen am Anlegesteg ist nur mit Genehmigung und nach Anweisung des zustandigen Personals erlaubt.
Das Festmachen ist erst nach Bezahlung einer Tagesgebuhr erlaubt, die sich nach der Oberflache des bootes richtet (Breite x Lange).
Die Bezahlung hat beim Anlegen Im Sekretariat (gegenuber dem Anlegesteg) zu erfolgen; dabei mussen die Bootspapiere vorgelegt werden.
Auf dem Anlegesteg steht nicht trinkbares Susswasser zur Verfugung; die Zeiten Hierfur werden vom zunstandigen Personal festgesetz. Elektrizitat verfugbar bis die grenze von 1 KW.
AUF DEM ANLEGESTEG IST STRENGSTENS VERBOTEN:
Sich zu duschen oder sich zu waschen
Gerschirr zu spulen oder sonstige Wasserverchwendung
Abfall zuruckzulassen, sondern es wird vielmehr gebeten sich ausschliesslich der aufgestellten Mullbehalter der Stadtreinigung zu bedienen, die nichy weit, entlang der Strasse sind
Abfalle ins Meer zu werfen
6) Der Besitzer des Bootes ist allein verantwortlich fur schaden, die er sich selbst oder an Booten oder Personen wahrend des Anlegevorgangs und der Liegezeit zufugt; der Segelverein von Marciana Marina ist somit von jeglicher Verantwortung befreit.

Regolamento di ormeggio per i Soci Residenti

REGOLAMENTO DI ORMEGGIO PER I SOCI RESIDENTI DEL CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MARINA

A) TIPI DI ORMEGGI
I posti barca si dividono in tre Categorie:
Ormeggi su Pontile Sud, per imbarcazioni fino a mt. 11,00 fuori tutto (limite max);
Ormeggi su Pontile Nord, per imbarcazioni fino a mt. 25,00 fuori tutto (limite max);
Ormeggi su Boe, per imbarcazioni fino a mt. 6,50 fuori tutto (limite max).
B) CONDIZIONI GENERALI
I Soci Residenti con imbarcazioni non superiori a mt. 6 e con motore non superiore a 40 HP, in regola con la quota sociale, usufruiscono del posto barca su Boa gratuitamente. L’ accesso ai Pontili è permesso, limitatamente alla disponibilità degli ormeggi stessi, dal 01 Ottobre al 31 Maggio. I Soci Residenti con imbarcazioni di dimensioni superiori si dovranno attenere al “Regolamento Assegnazione Ormeggio Soci del C.V.M.M.” con tutti i suoi punti (“A”, “B”, “C”, “D”, “E”, “F”, “G”, "H", "I").

C) ORMEGGI ALLE BOE
I Soci Residenti iscritti nella Lista di assegnazione, entro il 31 Dicembre di ogni anno, dovranno confermare l’ormeggio per l’anno successivo. Qualora il Socio Residente non confermi l’ormeggio perderà il diritto uscendo dalla Lista di assegnazione a vantaggio di altro Socio in Lista d’attesa (vedi al successivo punto “F”).

D) RINUNCIA
La rinuncia all’ormeggio assegnato comporta la perdita di ogni diritto di precedenza.

E) CAMBIO IMBARCAZIONE
Qualora il Socio Residente assegnatario di ormeggio dovesse cambiare imbarcazione, dovrà comunicarlo tempestivamente alla Segreteria del Circolo la quale comunicherà al Socio Residente se l’ormeggio per la nuova imbarcazione è disponibile. Qualora il posto non fosse disponibile, il Socio Residente sarà iscritto al primo posto della Lista d' attesa e così di seguito.

F) LISTA D’ ATTESA
Tutti gli altri Soci Residenti potranno comunque presentare la loro richiesta di ormeggio scritta, specificando le caratteristiche dell’ imbarcazione (allegando la “Dichiarazione di proprietà”, Vedi Circolare N° 2); le suddette richieste saranno aggiunte alla Lista d’ attesa esistente. A questa Lista si attingerà qualora si crei della disponibilità; pertanto il primo Socio Residente in Lista sarà avvisato a mezzo Lettera e dovrà confermare l’ accettazione dell’ ormeggio entro sette giorni, scaduto tale termine la risposta sarà considerata negativa ed il Socio Residente sarà cancellato dalla Lista.

G) DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’
Il Socio Residente si impegna a rispettare il “Regolamento per l’ormeggio al Circolo della Vela Marciana Marina” con tutti i suoi punti (“1”, “2”, “3”, “4”, “5”, “6”, “7”, “8”, “9”), qui allegato, ed a prendere visione delle tre Circolari, emesse dal Consiglio Direttivo, che regolano il traghettamento sulle Boe e le migliori condizioni d’ ormeggio nei periodi di bassa stagione ed invernale.

Regolamento di ormeggio per i Soci Non Residenti

REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE ORMEGGIO SOCI DEL C.V.M.M. NON RESIDENTI

A) TIPI DI ORMEGGIO
I posti barca si dividono in due categorie:

Ormeggi annuali su Pontile Sud per imbarcazioni fino a mt. 11,00 fuori tutto (limite max);
Ormeggi annuali su Pontile Nord per imbarcazioni fino a mt. 25,00 fuori tutto (limite max);
B) ORMEGGI ANNUALI PONTILE
I Soci iscritti nella Lista di assegnazione, entro il 31 Ottobre di ogni anno dovranno confermare l’ormeggio dell’anno successivo, mediante richiesta firmata accompagnata da caparra del 50%. Il saldo dovrà essere effettuato entro il 31 Gennaio. Qualora un Socio non confermi l’ormeggio perderà il diritto, uscendo dalla lista di assegnazione, a vantaggio di altro Socio in lista d’attesa (come da punto F).

C) RINUNCIA
La rinuncia all’ormeggio assegnato comporta la perdita di ogni diritto di precedenza; se la comunicazione di rinuncia verrà fatta dal Socio prima di aver effettuato il saldo, gli sarà restituito l’importo versato quale caparra con una trattenuta pari al 10% a fondo perduto; se la comunicazione sarà fatta a saldo avvenuto, ma entro il 31 maggio, sarà restituito l’importo versato con una trattenuta pari al 20% a fondo perduto; oltre questo termine non sarà fatta alcuna restituzione.

D) TARIFFE
Le tariffe verranno stabilite e/o confermate dal Consiglio Direttivo di anno in anno e sono suddivise in:

Pontile = Annuali
Pontile = forfettaria (escluso Luglio/Agosto) e forfettaria (escluso Agosto)
Pontile = Invernali (da Ottobre a tutto Maggio);
Pontile = giornaliere (per Soci “in transito”);
Pontile = Annuali ormeggio + sosta in rimessaggio c.v.m.m.
E) CAMBIO IMBARCAZIONE
Qualora il Socio assegnatario di ormeggio dovesse cambiare imbarcazione, deve comunicarlo tempestivamente alla Segreteria, che comunicherà se l’ormeggio per la nuova imbarcazione è disponibile. Qualora il posto non fosse disponibile, il Socio sarà iscritto al primo posto della lista d’attesa e così di seguito.

F) LISTA DI ATTESA
Tutti gli altri Soci potranno comunque presentare la loro richiesta di ormeggio scritta, specificando le caratteristiche dell’imbarcazione (allegando Libretto della barca); le suddette richieste saranno aggiunte alla lista d’attesa esistente, suddivisa per tipologie di ormeggio. A queste liste si attingerà qualora si crei della disponibilità; pertanto il primo Socio in lista sarà avvisato a mezzo Lettera Racc. A.R. o Fax e dovrà confermare entro sette giorni, scaduto questo termine la risposta si intenderà negativa ed il Socio sarà cancellato dalla lista.

G) ORMEGGIO INVERNALE ED EVENTUALE PROLUNGAMENTO
I Soci non interessati all’ormeggio estivo potranno richiedere l’ormeggio invernale (da Ottobre a tutto Maggio) ad una tariffa forfettaria. Potranno usufruire della tariffa forfettaria escluso Luglio/Agosto o forfettaria escluso Agosto quei Soci che, in base alle disponibilità di ormeggio e con il controllo della Segreteria, prolungheranno l’ormeggio invernale.

H) “TRANSITO” SOCI
Per quanto riguarda il “Transito” , in qualunque periodo dell’anno, i Soci potranno farne richiesta solo al momento del loro arrivo (non è possibile effettuare alcuna prenotazione), assoggettandosi ad una tariffa giornaliera ;ammesso che vi sia la disponibilità l’ormeggio potrà essere confermato fino ad un max. di 7 gg. consecutivi; qualora non vi fossero richieste da parte di altri Soci in transito, l’ormeggio potrà essere riconfermato secondo la disponibilità fino ad un max. di ulteriori 7 giorni. Questo ovviamente per dare la possibilità a tutti i Soci “in transito” di usufruire dei servizi del Circolo.

I) RESPONSABILITA’ IMBARCAZIONI
Tutti i Soci che usufruiscono degli ormeggi presso le strutture del Circolo della Vela Marciana Marina sono tenuti ad indicare un responsabile in zona dell’ imbarcazione per eventuali necessità.
Il presente Regolamento integra e completa il precedente “Regolamento per l’ormeggio al Circolo della Vela di Marciana Marina”.
IL CONSIGLIO DIRETTIVO